Skip to content

di Adelaide Gorni

La ricerca gastronomica che sa di “casa”

Nel lontano 2005, nel cuore di Pistoia, un’idea di tre vecchi amici, tra cui Francesco (Cecco) Innocenti e Paolo Boccardi, diede vita alla caratteristica “Taverna Gargantuà”. Da allora, questo luogo ha catturato l’essenza delle serate pistoiesi, regalando delizie culinarie della tradizione toscana e un’atmosfera di festa impareggiabile. Il locale si è evoluto attraverso anni di...

19 Febbraio 2024

Nel lontano 2005, nel cuore di Pistoia, un’idea di tre vecchi amici, tra cui Francesco (Cecco) Innocenti e Paolo Boccardi, diede vita alla caratteristica “Taverna Gargantuà”. Da allora, questo luogo ha catturato l’essenza delle serate pistoiesi, regalando delizie culinarie della tradizione toscana e un’atmosfera di festa impareggiabile.

Il locale si è evoluto attraverso anni di impegno e dedizione alla ricerca degli ingredienti più pregiati, sia per l’offerta gastronomica che per la creazione di miscele uniche, trasformandosi nell’Osteria che oggi conosciamo. Mantenendo tuttavia intatta, l’autentica essenza che lo rende una vera e propria oasi di felicità, amata sia dai residenti che dai visitatori.

La cucina dell’Osteria affonda le sue radici nella tradizione culinaria toscana, dove la bistecca è una presenza imprescindibile. 
È naturale, che la “Bistecca del Garga” sia la protagonista indiscussa del menù. Realizzata con carne di Scottona, i bovini sono allevati secondo la tradizione del semi-brado, dove trascorrono quattro mesi in stalla durante i mesi invernali e otto di pascolo. Il risultato? Un sapore che incanta i palati e una tenerezza inconfondibile.

Gargantuà non si limita solo alla bistecca: il laboratorio del Garganello, è il cuore pulsante di tutta la gastronomia. Qui la pasta fresca viene creata a mano, con amore e attenzione ai dettagli, per offrire un’esperienza culinaria unica, influenzata dalla freschezza e dalla stagionalità degli ingredienti.

L’artigianalità regna sovrana anche nel reparto cocktails, con l’utilizzo di ingredienti genuini, per miscele sorprendenti e prive di sciroppi industriali. La storia della miscelazione firmata Gargantuà, si snoda attraverso “il twist on classic”: una graduale rivisitazione dei classici della tradizione, che tenta di migliorarli e rivisitarli con materie prime di qualità.

Osteria Gargantuà non è solo un locale, è il luogo dove la passione per il cibo, la miscelazione e la convivialità si mescolano in un’esperienza indimenticabile. Incarnando a pieno, l’invito ad abbandonarsi alla gioia della compagnia, in un ambiente che sa di casa, anche per chi è solo di passaggio.

Questo articolo fa parte delle categorie:Business StoryW&S Magazine